Progetti

Smontare un pallet : 3 Vie possibili

single-image


Oggi un video esplicativo dove tratto lo smontaggio di un pallet. Negli ultimi anni questa moda del riciclo è crescita a dismisura. Tantissime persone si cimentano in questa lavorazione ed eccomi pronto per una piccola dimostrazione.

Ho scelto queste 3 tecniche perché sono le più semplici da riprodurre anche dai principianti.

Proprio per questo : Smontare un pallet 3 vie possibili

 

Attrezzi Usati:

Stanley 1-55-526 Levachiodi Tipo Americano, 53 cm
Evolution Rage7-S Multipurpose Jigsaw – 710 W, 230 V by Evolution
Skil 4900AK Sega a Gattuccio, Nero/Antracite
Tecnica N°1 

La tecnica classica per antonomasia: Piede di porco e martello.La più usata grazie a all’utilizzo di 2 attrezzi molto economici, con un pò di pratica imprimenti un pò di forza la maggior parte dei bancali si smonta facilmente.

 

Tecnica N° 2

Una variante della prima,  semplicemente tagliano le estremità delle tavole si risparmia il 50-60% del lavoro visto che le giunzioni inchiodate alle estremità saranno tralasciate. E la parte centrale sarà molto facile da smontare

 

Tecnica N°3

La versione “PRO” diciamo così perché  c’è ‘ l’utilizzo del seghetto a gattuccio.Una tecnica con pro e contro

  • PRO: velocità nel tagliare le giunzioni
  • CONTRO: perché i chiodi rimangono nelle tavole quindi è macchinoso levarli

 

Consiglio

Questo suggerimento mi è stato dato quando lavoravo sui cantieri. Praticamente quando si fa leva con il martello per togliere i chiodi, la forza che si imprime non deve essere uniforme ,ma si devono dare dei colpi con il manico sulla testa del chiod.

Facendo così il chiodo uscirà prima dal sua sede.

 

Giuseppe Conte

2 Commenti
  1. bruno 1 anno fa
    Rispondi

    ciao . ti vorrei dare un consiglio , quando smonti il pallet con la sega elettrica , ti conviene allargare con qualche martellata lo spazio tra le assi . cosi non metti sotto sforzo la sega , i tagli sono più veloci .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo non verrà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche