Progetti

Sgabello in legno e ferro Fai da te

single-image

Wazzap Youtube!

Ecco un nuovo articolo per  chi ama il fai-da-te: in questo post ti parlo di come ho realizzato uno sgabello in legno e ferro.

Ho deciso di usare questi due materiali, che adoro, in modo che si alternino e siano presenti praticamente in proporzioni uguali con un disegno semplice, ma al tempo stesso originale.

SGABELLO FAI DA TE: LAVORAZIONE DEL FERRO

La struttura portante dello sgabello avrà un profilo a Z e sarà formata da parti in tubolare di ferro e legno alternati.

Quindi le giunzioni non saranno a 90° e nemmeno a 45°.

Per trovare i giusti angoli ho usato un metodo molto pratico: mi sono disegnato il rettangolo in cui sarà compresa la struttura, su un pannello di legno.

Schema per il posizionamento dei tubi che serve a rilevare gli angoli di giunzione dei tubi

Perciò, posizionando i pezzi di tubolare semplicemente su questo riquadro, con l’aiuto di un righello ho segnato i tagli da effettuare.

Taglio i pezzi alla troncatrice con l’aiuto di una dima che mi sono autocostruito, perché gli angoli sono maggiori di 45°.

A questo punto ho potuto saldare tra loro i pezzi con la tecnica di saldatura a filo.

Saldatura a filo dei tubolari

Con un piatto di ferro e un pezzo di tubolare quadrato o realizzato il poggiapiedi che poi ho saldato sulla base a croce.

SGABELLO FAI DA TE: LAVORAZIONE DEL LEGNO

Piallatura a spessore delle tavole

 

Per gli inserti in legno della struttura ho preso delle tavole larghe 10 cm  e le ho piallate a spessore.

Con la colla D3 Elephant per legno ho incollato tra loro le tavole per formare 2 blocchi, tipo listelli da 10, che completano la struttura dello sgabello congiungendosi ai tubolari in ferro saldati in precedenza.

Incollaggio delle tavole per formare i listelli

Per  formare la seduta, invece, ho tagliato delle perline di abete unite fra loro con la colla e morsettate.

Mentre aspetto l’asciugatura della seduta creo il tenone sui listelli che andranno ad inserirsi nel tubolare con l’aiuto del banco sega.

Quindi ho presentato la struttura e  con la levigatrice a nastro o ripassato il fianco dei listelli formati in precedenza per dare continuità con il ferro.

Con la sega a immersione ho tagliato la seduta che poi ho sagomato e rifinito con l’aiuto la levigatrice verticale portatile e con la levigatrice a nastro.

Per la finitura di tutte le parti in legno ho usato un impregnante noce chiaro della Elephant.

Applicazione dell’impregnante all’acqua

Quindi  ho steso la cera con un panno di carta in modo uniforme.

Sul ferro invece, dopo aver dato il fondo antiruggine, ho dato una mano di vernice nera a rullo.

A questo punto è il momento di assemblare tutte le parti.

Con l’adesivo universale Elephant ho unito le parti in legno e ferro che compongono la Z facendo molta attenzione a non rovinare il legno.

Il piano della seduta invece l’ho avvitato da sotto.

Ultimo passaggio è stato incollare dei feltrini sotto la base così da proteggere sia il ferro che il pavimento su cui sarà posizionato.

Ecco pronto il nostro sgabello in legno e ferro

Assemblaggio della seduta

 

Ancora una volta ho realizzato un progetto che qualunque appassionato di fai da te che abbia un minimo di manualità e dei semplici attrezzi può realizzare a casa sua.

Un progetto semplice, ma al tempo stesso originale che puoi riprodurre nello stile che preferisci mettendoci la tua fantasia e il tuo gusto.

Per capire al meglio tutti i passaggi ti consiglio di guardare anche il video relativo al progetto sul mio canale YouTube dove troverai molti altri tutorial interessanti.

Al prossimo articolo.

Ciao!
Giuseppe Conte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo non verrà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche