Consigli

Quali sono e come si usano le punte del trapano per le cerniere

single-image

Quando devi chiudere un lavoro, soprattutto nel momento in cui stai terminando il tuo mobile per la cucina o il bagno, devi prendere coscienza del fatto che le punte trapano per le cerniere possono aiutarti.

E non poco. Perché uno dei passaggi più delicati della tua opera è proprio questo: aggiungere le placche che consentono alle porte e alle ante di aprire e chiudere in modo da consentire di usare l’arredo nel quotidiano. Puoi creare il miglior mobile del mondo e lavorare il legno come un vero maestro della falegnameria.

Ma se questi meccanismi non sono allineati e centrati rischi di dover rivedere il tuo operato. Per questo è necessario curare ogni dettaglio, iniziando dalle punte del trapano per le cerniere. Quali sono e come sceglierle? Come si usano? Ecco tutto quello che devi sapere prima di usare e acquistare queste punte.

Da leggere: come incollare due pezzi di legno

Cosa sono le punte trapano per cerniere

Iniziamo dalle definizioni: non sono punte che si trovano in tutte le cassette degli attrezzi e in ogni garage perché rappresentano uno strumento di lavoro molto specifico. Non hanno solo la funzione di forare il legno.

In realtà lo fanno in modo da seguire con precisione un determinato punto grazie a una guida che si interfaccia con la cerniera stessa. Ecco, ad esempio, come è fatta una fresa per cerniere: guarda l’immagine.

punte trapano per cerniere
SRXWO – Set di 10 punte per trapano, in acciaio rapido.

Come puoi ben vedere non sono le classiche punte del trapano per fare buchi nel legno con la massima semplicità e libertà possibile: ci troviamo di fronte a degli elementi foranti, con un codolo per agganciare il mandrino, coperti da una guida che fa da riferimento per la foratura nel legno e sulla cerniera.

Questo cilindro è pensato per garantire massima precisione della foratura: la punta è guidata da questo elemento ed evita di creare sbavature e imperfezioni nel legno che andrà a ospitare la vite della cerniera.

Perché funziona così bene per le cerniere?

Per capire perché è importante forare con questa punta bisogna studiare la struttura. Come puoi vedere dall’immagine, partiamo da una normale punta trapano che però viene accompagnata da un involucro (brass body) che al suo interno contiene una molla che serve a dare pressione all’elemento autocentrante.

fori per cerniere, ecco come farli.
SRXWO – Composizione delle punte per cerniere.

Vale a dire il cilindro finale che ha due elementi fondamentali: delle finestre laterali per far uscire la segatura e la risulta, una punta inclinata. Quest’area diventa un tutt’uno con il foro della cerniera impedendo qualsiasi movimento della punta. In questo modo la molla mantiene la tensione e il cilindro di metallo si incastra con la cerniera. Risultato? Massima precisione del processo di perforazione del legno. E zero errori.

Il vantaggio delle punte trapano per cerniere

Non possono essere usate per tutti i lavori di foratura, questi attrezzi servono nel momento in cui hai bisogno della massima precisione possibile per fare in modo che una piastra che farà parte del meccanismo di cerniera sia sempre allineata, precisa, ben strutturata. La punzonatura delle cerniere è garantita da queste punte perché una volta posizionate non si spostano, non si inclinano. E la vite sarà perpendicolare al piano.

Come scegliere il miglior prodotto possibile

Chiaramente se sei un falegname professionista devi puntare verso prodotti di alta gamma, ma in ogni caso ci sono una serie di regole semplici da rispettare per avere sempre la migliore punta in officina. In primo luogo devi scegliere attrezzi in acciaio HSS. Vale a dire hight speed stell, una soluzione che consente di lavorare ad alte velocità mantenendo resistenza e precisione del foto: impossibile lavorare con una punta qualsiasi.

Poi conviene sempre acquistare un set di punte: i costi sono ridotti e con una spesa accettabile puoi avere tutte le principali soluzioni per lavorare con le tue cerniere. Inoltre conviene scegliere i set di punte che contengono altri accessori utili per completare il lavoro, come ad esempio i punteruoli in grado di segnare il punto di foratura prima di avvicinare la punta del trapano in modo adeguato e senza sbagliare.

Da leggere: strumenti per tagliare il legno

Chi ha bisogno di questi strumenti specifici

Vero, sono punte particolari che non si usano ogni giorno. Ma è anche vero che è sempre possibile acquistare un set dedicato al lavoro di foratura e punzonatura delle cerniere a un costo irrisorio, perfettamente accessibile a chiunque abbia a cuore la buona riuscita di un lavoro raffinato di falegnameria.

Hai creato un mobile dal nulla, vuoi chiudere le ante con precisione e renderlo subito pronto per l’uso quotidiano: le punte trapano per cerniere ti aiutano a ottenere questo risultato. Ma vale anche per chi fa semplici lavori di manutenzione e fai da te. Secondo te conviene acquistare questi strumenti?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo non verrà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche

IL NOSTRO PRIMO LIBRO!

MAKING - I 9 pilastri del Fai da te moderno

Io e l’amico Mattley abbiamo raccolto in un unico libro tutte le nozioni base delle 9 materie principali per entrare nel mondo Makers! 

Un vademecum generale sulle materie più trattate.