Progetti

Come tagliare le travi di legno

single-image

Una delle sfide più interessanti per chi affronta l’hobby della falegnameria e del bricolage: capire come tagliare travi di legno con rispetto per le misure. E soprattutto sfruttando gli strumenti giusti. Il motivo?

Semplice, le travi di legno sono strumenti imprescindibili per chi lavora in modo strutturato con il mondo del fai da te. Grazie a questi pezzi di legno robusti e ben strutturati, paragonabili alle assi ma con una forma differente, puoi costruire grandi cose. Ad esempio puoi dare forza a un tetto o definire una struttura portante.

Ma essendo pezzi di legno robusti e molto importanti per un lavoro ben fatto devi capire come tagliare travi di legno con la massima precisione possibile, senza rovinarle. Quali sono le tecniche e gli strumenti adeguati?

Tagliare travi con strumenti a mano

Iniziamo da una situazione di emergenza: all’improvviso ti rendi conto che non puoi usare i tuoi strumenti elettrici e, di conseguenza, devi tagliare le travi per il tuo lavoro di emergenza con una sega manuale.

Ma quale? Per ridimensionare e accorciare le travi di legno con seghe a mano puoi usare la classica sega a dorso o un segaccio, vale a dire strutture con denti larghi e approssimativi che impongono un taglio grossolano ma efficace. Una trave tagliata in questo modo non avrà un profilo preciso, questo è chiaro.

Ma stiamo parlando di una situazione di emergenza. Per limitare i danni assicurati di aver fissato la trave al banco di lavoro e segna con precisione come effettuare il taglio. Alternative? Ecco 3 attrezzi decisivi.

Da leggere: come impermeabilizzare il legno

Lavorare con strumenti elettrici

Come ben sai, ci sono decine di attrezzi professionali o meno per tagliare il legno con precisione e velocità. Dalla sega elettrica al seghetto alternativo, le soluzioni sono diverse e utili per tutti i passaggi. Ma quali strumenti usare per tagliare travi di legno anche abbastanza spesse. E come dare la giusta forma al taglio?

Sega circolare

Uno degli strumenti più utilizzati per tagliare con precisione assi di legno anche abbastanza grandi: la sega circolare che può essere sia indipendente, quindi da manovrare con due mani, che montata su un banco.

Quale scegliere? Di sicuro la sega circolare permette di lavorare in punti differenti, anche in giardino. Mentre il banco offre maggior precisione. Ma bisogna sempre considerare l’altezza della lama per garantire l’esecuzione di un taglio anche di una trave di legno particolarmente alta. Come risolvere il problema?

Troncatrice

In realtà tra le seghe con lame circolari da taglio possiamo inserire un’alternativa, vale a dire la troncatrice. Parliamo di un disco montato su una struttura con braccio inclinabile e base per fissare i pezzi da tagliare. Probabilmente questa è la soluzione migliore quando ti chiedono come tagliare le travi di legno.

Il motivo è semplice: grazie a una lama circolare con un buon diametro puoi lavorare anche su pezzi di legno di ampio spessore. E la possibilità di inclinare la lama per effettuare tagli con angoli di smusso e di bisello.

Come tagliare le travi di legno
Evolution Power Tools R210CMS Troncatrice Radiale Multi-Materiale 210 mm.

Chiaramente, in questo caso bisogna valutare bene le misure dello strumento prima di acquistarlo, anche se esistono anche versioni con piano di lavoro abbondante e lama dal diametro superiore ai 300 millimetri. Poi esistono le troncatrici con sega a nastro, cosa significa? Continua a leggere.

Sega a nastro

Questo strumento è sicuramente uno dei più utili e validi per troncare una trave anche di spessore importante. Per ovvi motivi, puoi scegliere tra una serie di modelli differenti che possono fare la differenza tra uno strumento professionale e uno da dedicare ai piccoli lavoretti casalinghi (ma sempre importanti).

In ogni caso, grazie alla sua struttura e alle dimensioni, la sega a nastro è perfetta per tagliare anche pezzi di legno generosi e particolarmente lunghi, spessi e resistenti come possono essere le travi di legno massello.

Tutto questo è ancora più valido se pensi che una sega a nastro può cambiare rapidamente funzionalità ed efficacia nel momento in cui decidi di cambiare lama. Tra le migliori consigliamo come sempre la Crocoblade.

Vorresti saperne di più sulla lavorazione del legno in tutte le sue forme passando dalle tecniche e le attrezzature fondamentali?

All’interno della Makers Academy trovi proprio Corso di falegnameria che fa per te!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo non verrà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche

MAKING - I 9 pilastri del Fai da te moderno

Io e l’amico Mattley abbiamo raccolto in un unico libro tutte le nozioni base delle 9 materie principali per entrare nel mondo Makers! 

Un vademecum generale sulle materie più trattate.